Poesie

Susseguirsi

Come processione variopinta
di perline di legno
osservo la vita
e mi riscopro tra
le sue mani,
tra le tue,
insieme debole e forte;
e sto e tremo,
in un guizzo di sorriso,
nel bagliore di questa
calda felicità.

image

Annunci
Standard
L&L : Lavori vari, Life, Pensieri sparsi, Sensations&Thinkings, Uhm..

Il libro della vita

Alla fine vivere è né più né meno come scrivere un libro. Un enorme manoscritto a trama libera con decine e decine di capitoli; alcuni molto brevi, altri un po’ più sostanziosi.
A volte hai voglia di piantarla lì, non trovi l’ispirazione e ti chiedi cosa stai facendo. Scrivi una parola, poi un’altra e un’altra ancora. E tutte ti sembrano pesanti come macigni. Vacilli, non sei convinto nemmeno tu, non sai come continuare.
Poi rileggi.
E prendi la parola giusta. Ti rimetti in carreggiata.
E la successiva, magari sussurrata da un amico, magari saltata fuori da un discorso, da un pensiero, da un giorno come un altro..e sì,sì ora ha un senso. È perfettamente chiaro. Ti lanci in una spirale narrativa mozzafiato dalla quale non puoi più scioglierti..e scrivi, scrivi con passione ed entusiasmo.
Coloro ai quali sarà concesso leggere parte di questo libro e faranno parte dell’ altra non sempre capiranno. Ognuno fará la sua critica, ognuno la sua recensione. Alcuni saranno entusiasti e ci incoraggeranno. Altri non lo faranno e muoveranno critiche su critiche. Teniamo quelle costruttive da parte è proseguiamo.
Non ci è permesso fermarci.

image

Ci saranno i momenti di pausa o di sconforto, ma saranno quelli a portare le gioie inattese, come il più bel regalo.
È per questo che, in fondo, si vive. Per vedere come continua la storia… e gli sviluppi, i “plot twist”, per così dire, sono infiniti.
Nulla è già stato scritto.
La pagina bianca ci aspetta e solo noi possiamo decidere come riempirla.  Non esiste l’editing, ma solo una bella copia. Non ci è concesso eliminare i passi che non ci piacciono, ma ci è consentito scriverne altri che rivedano i primi.
Facciamo dunque in modo che la rilettura ci sia piacevole e senza rimpianti al momento di scrivere la parola fine.

Standard
Citazioni - Quotes

image

“I thought of binary stars. A red giant and a white dwarf, side by side, the life force of one being sucked into that of the other. […] But death wasn’t a white dwarf. It was a good bit beyond that. It was a black hole. And once you stepped past that event horizon, you were in very difficult territory. […] I knew what life was, I understood its nature, its character, its stubborn insistence. Life, especially human life, was an act of defiance. […] There was no such thing as impossible. I knew that, because I also knew that everything was impossible, and so the only possibilities in life were impossibilities”

– The Humans; Matt Haig-

” Pensai alle stelle binarie. Una gigante rossa ed una nana bianca, fianco a fianco, la forza vitale di una risucchiata in quella dell’altra. […] Ma la morte non era una nana bianca. Era un bel po’ oltre ad essa. Era un buco nero. Ed una volta che avevi oltrepassato quell’orizzonte degli eventi, eri in una zona parecchio complicata. […] Sapevo cos’era la vita, capivo la sua natura, il suo carattere, la sua ostinata insistenza. La vita, in particolare la vita umana, era un atto di ribellione. […] Non c’era niente di impossibile. Io lo sapevo,perché sapevo anche che tutto era impossibile e perciò le uniche possibilità nella vita erano impossibilità”

Standard