Uncategorized

Una poesia meravigliosa da condividere

Perché piangi
mia adorabile creatura?
Lacrime rosse scendono da ogni petalo del tuo viso.
Un giorno tanto lucente e pieno di vita,
ora opaco come un albero d’inverno,
spogliato della sua bellezza,
dal freddo gelido della tua assenza.

Mio piccolo fiore
solo in questo immenso campo fiorito ho scelto te :
né il più bello né il più colorato ma quello che a prima vista ho amato…

Una dolce farfalla si posa delicatamente sulla tua guancia
del color della fragola
alla ricerca di un po’ di calore vero,
come la tristezza che annida nel tuo cuore.

La brezza dell’aria
fa ondeggiare il tuo stelo verde di speranza,
rendendo quelle spine di disprezzo musica solitaria.

Il grido silenzioso della tua voce, preghiera per l’animo umano,
sfiora le orecchie dei finti sordi,
arricchendo il cuore dei veri eroi,
guidati, anche se ciechi, dalla tua luce immensa.

Aspettami li,
dove il giorno muore,
con il sorriso sulle labbra,
affinché le mie mani intorpidite
possano raccogliere le tue bellissime lacrime..

Daniel Chillà

[Leggi l’originale qui ]

Annunci
Standard

One thought on “Una poesia meravigliosa da condividere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...