Poesie

La gatta

Voler essere gatta
tutto il giorno punta sul naso da spighe
scintillanti di giallo e verde
nel caldo dell’estate
e sentire la saggezza farsi più grave
giorno dopo giorno
con la criniera al soffice vento.
Assassina della notte
che si taglia con un ago ricurvo di platino,
girovagare con occhi sicuri,
lame di pugnali,
spiragli resina e catrame
spalancati sulle porte dell’indomito silenzio
circondato di stelle.

Annunci
Standard

One thought on “La gatta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...