Uncategorized

Evanescenze

 

[Leggi il post completo su Caffé Letterario] :))

 

L’ uomo si guardò intorno.
Tutto era tornato all’ordine precedente.
Faceva paura conoscere il passato di quelle quattro mura,ma era una realtà dalla quale scappare era pressoché impossibile.
A cosa serviva,dunque, affannarsi tanto?
Le finestre si coloravano di rosa,mentre il sole scompariva per riapparire nell’altro emisfero.
La temperatura scendeva moderatamente.
Lei sarebbe arrivata presto.
-Presto- ripetè -Presto..-
 Seduto sul letto,Wayne fissò lo sguardo sul ripiano. La vendetta,quella sera,sarebbe scorsa dalla sua giugolare. Come ogni giorno scorreva nel bicchiere. Sera dopo sera. Al “Macey”. Dove il buon vecchio Al non faceva storie per un doppio. Dove lo stesso Al gli levava non solo il rigonfiamento nel portafogli,ma anche le chiavi del pickup. Da dove tornava a casa sbronzo oltre che appiedato. Dove non sarebbe più tornato. Non dopo quella sera. Lei sapeva dov’era. Non se ne rammaricava,però. Ciò che più lo tormentava erano i fantasmi. La sua mente pullulava di spettri dai volti agghiaccianti, le unghie rotte e ed insanguinate. -non incolpatate me, ragazzi.- mormorò a denti stretti. Era colpa loro se lei li aveva presi tutti,uno dopo l’altro. Quei cretini. Quei cretini dei tuoi amici,si corresse. Dei tuoi amici da bar. Cal,Alan e Jack. Tutti morti. Era giusto così. O no? Era da considerarsi innocente,lui? No. No.. Era rimasto lì,quella stramaledetta notte quando le porte dell’inferno avevano scricchiolato e cigolato, col suono della bottiglia che si infrangeva sull’asfalto e che riempiva l’aria di crepiti,fino a che le porte non si erano spalancate,vomitando il loro contenuto incatramato sulle loro teste quando l’innocente Sarah Barton era passata per quella via,sotto quel lampione…

Standard
Citazioni - Quotes, Fantastic 4

Noi amiamo gli eroi tutti d’un pezzo.
Buoni o cattivi,belli o brutti.
Abbiamo bisogno che i buoni siano soltanto buoni. Qualunque sfumatura di complessità o contraddizione rovina la nostra preferenza per una narrazione storica semplice.
Ma nella mia esperienza, la storia e gli eroi sono tutt’altro.

-Reed Richards, FF 354-

Citazione
Poesie

è notte

il silenzio sul selciato scivola
come un’ombra lunga, la luna.
mentre il cielo si riveste di gioielli.
Giallo e nero,fumo denso di sogni.
La notte serpeggia indisturbata,
si intrufola come un ladro.
Come un gatto nero che miagola alla luna
e che racconta di nuovo la stessa storia.

Standard
L&L : Lavori vari, Uncategorized

Ma perchè creare un personaggio tutto trine e merletti?
Sperimento varie strade al fine di  creare un personaggio piccolo,ordinario, che alla mattina non salta fuori dalle coperte,ma che striscia sotto,trascinandosi con le unghie lungo il pavimento e che l’unica cosa in comune con un leone siano i capelli,irti come fil di ferro.
Qualche volta vi saranno delle sbavature,degli accenni pallidi,ma la strada è ancora lunga e tutta da percorrere.
E come si snoda!

SeleneQueen

Digressione