Poesie

Distacco

Isole diverse,
Iceberg in mezzo al mare
Così vasto, così nero;
Nubi all’orizzonte,
Onde di miseria,
Si infrangono a riva,
Sale,sabbia,lacrime,parole.
Nelle vene scorre caldo il sangue,
Mentre tu mi lasci,
Mentre cala il sole.
Già rimpiango ciò che ho perso.
Tu distante pochi passi,
Lontano mille miglia,
Tu che non ti volti,
Tu che hai già sofferto,
Amato e perso.
Addio,addio,addio,
Cento,mille volte addio.
Che me la levi dal petto
questa parola maledetta.
Da oggi ricomincio a respirare,
A vivere quel tempo che scivola,
A guardarti da lontano,
Isola mitica,eterna e fatua.

Annunci
Standard

5 thoughts on “Distacco

  1. Questa e’ veramente stupenda. Entra nell’anima e lascia le impronte della tua infinita voglia d’amare. Scavi nella malinconia e dissotterri un tesoro. Te. ❤

  2. Quando il distacco genera dolore, ecco che l’anima si lascia trasportare come un iceberg alla deriva.
    Intensa e profanda hai catturato con le parole le emozioni della mente.
    Un caro abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...