L&L : Lavori vari

11 Settembre 2012

In questi anni se ne sono dette tante su ciò che accadde quel giorno, l’undici Settmbre 2001.

Si sono dette tante cose e a nessuno è concesso sapere se veritiere o meno.
Si è discusso sul ruolo giocato dalla CIA, dai terroristi e tutto il resto.
Dopo tanto tempo, ritengo che solo una cosa si sa per certo di quel giorno: sono morte centinaia di persone innocenti.
“Gli attacchi terroristici dell’ 11 Settembre causarono circa 3000 vittime. Nell’attacco alle Torri Gemelle morirono 2752 persone, tra queste 343 Vigili del Fuoco e 60 poliziotti. [..] Le vittime degli attentati furono 2947, esclusi i 19 dirottatori, 246 sui quattro aereoplani (88 sul volo American Airlines 11; 59 sul volo United Airlines 175; 59 sull’American Airlines 77; e 40 sul volo United 93; non ci fu alcun superstite.)  2603 a New York e 125 al Pentagono. Altre 24 persone sono ancora elencate tra i dispersi. Tutte le vittime erano civili a parte 55 militari uccisi al Pentagono.”
Ricordiamo queste persone innocenti,che non avevano nessuna colpa se non quella di essere al lavoro, servire il paese ed essere su uno di quegli aereoplani.
Ricordiamo che cose del genere non smettono di accadere.
Preghiamo, qualunque sia la nostra religione,la nostra provenienza, i nostri legami, per quelle persone che non ci sono più, che se ne sono andate quel giorno buio che è stato l’11 Settembre e per le famiglie delle vittime che quel giorno hanno perso una madre, un padre, una sorella, un fratello, un figlio o una figlia.
Consideriamo la nostra condizione e cogliamo sempre l’opportunità di amare chi ci sta accanto.
“Where were you when the world stopped turning on that September day?
Were you in the yard with your wife and children
or working in some stage in L.A?
Did you stand there in shock at the sight of that black smoke
rising against the blue sky?
Did you shout in anger, in fear for your neighbour
or did you just sit down and cry?
Did you weep for the children who lost their dear loved ones
and pray for the others who don’t know?
Did you rajoice for people who walked from the rubble
and sob for the ones left below?
Did your burst out with pride for the red, white, and blue
and the heroes who died just doing what they do?
Did you look up to heaven for some kind of answers
and look at yourself and what really matters?
I’m just a singer of simple songs
I’m not a real political man.
I watch CNN,
but I’m not sure I can tell you
the difference between Iraq and Iran.
But I know Jesus and I talk to God
and I remember this from when I was young
Faith,hope and love are some good things he gave us,
and the greatest is love.
Where were you when the world stop turning on that September day?
Were you teaching a class full of innocent children
or driving down some cold interstate?
Did you feel guilty ‘cause you’re a survivor,
in a crowded room did you feel alone?
Did you call up you mother and tell her you loved her?
Did you dust off that Bible at home?
Did you open your eyes, hope it never happened
close your eyes and not go to sleep?
Did you notice the sunset the first time in ages
or speak to some stranger on the street?
Did you lay down at night and think of tomorrow
or go out and buy you a gun?
Did you turn off that violent old movie you were watching
and turn on “I love Lucy” reruns?
Did you go to a church and hold hands with some strangers
Did you stand in line and give your own blood?
Did you just stay home and cling tight to your family
thank God you had somebody to love?
[..]”
Alan Jackson;
(Where were you) when the world stopped turning
(Traduzione (fatta da me): Dov’eri quando il mondo si è fermato, quel giorno di Settembre? Eri nel giardino con tua moglie ed i tuoi figli o a lavorare in qualche palco a Los Angeles? Sei rimasto lì in piedi in stato di shock di fronte alla vista di quel fumo nero contro il cielo azzurro? Hai gridato per rabbia, per preoccupazione per il tuo vicino o ti sei semplicemente seduto ed hai pianto? Hai pianto per i bambini che hanno perso i loro cari e per quelli che non lo sanno? Hai gioito per le persone che venivano fuori dalle macerie e pianto per quelle che sono state lasciate sotto? Hai avuto un moto d’orgoglio per il rosso, bianco e blu e per gli eroi che sono morti facendo ciò che fanno di solito? Hai alzato lo sguardo al cielo cercando qualche tipo di risposta, hai guardato te stesso e ciò che davvero importa? Sono solo un cantante di canzoni semplici, non sono un vero politico. Guardo la CNN,ma non saprei dirti la differenza tra Iraq ed Iran. Ma conosco Gesù e parlo con Dio, e da quando ero bambino mi ricordo questo: la fede,la speranza e l’amore sono alcune delle cose buone che ci ha dato e la più grande è l’amore. Dov’eri quando il modo si è fermato,in quel giorno di Settembre? Stavi insegnando ad una classe piena di bambini innocenti oppure stavi guidando lungo una fredda intestatale? Ti sei sentito colpevole perchè sei un sopravvissuto, ti sei sentito solo in una stanza affollata? Hai chiamato tua madre e le hai detto che le volevi bene? Hai rispolverato quella vecchia Bibbia che hai a casa? Hai aperto i tuoi occhi, sperando che non fosse mai successo, hai chiuso i tuoi occhi e non sei andato a dormire? Hai notato il tramonto per la prima volta da anni o parlato con qualche sconosciuto per la strada? Ti sei coricato la notte pensando al domani o sei uscito e ti sei comprato una pistola? Hai spento quel vecchio film violento che stavi guardando e messo sulle repliche di”I love Lucy”? Sei andato in una chiesa ed hai stretto le tue mani a qualche sconosciuto, ti sei messo in fila ed hai donato il tuo proprio sangue? Sei solo rimasto a casa e ti sei stretto alla tua famiglia,ringraziando Dio di avere qualcuno da amare?)
Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...